Come ha spiegato il CEC, a questo punto la corte ha affermato casi di corruzione 66 voti, ma sulla distribuzione dei mandati con l'attuale rapporto di forze si potrebbe iniziare con una differenza in 78 voti. Ufficialmente riconosciuta quantità acquistate di voti non ha ancora raggiunto la "massa critica", ha spiegato in commissione.

Nel mese di ottobre 2015 Ora il tribunale ha riconosciuto un certo Eugenio Brovchenko colpevole di corruzione degli elettori nelle elezioni del 12 ° del Concilio, e lo ha condannato a 100 ore di lavori forzati.

In tribunale Brovchenko ha ammesso che durante le elezioni del 12 ° del Concilio corrotto degli elettori a favore di una politica Дзинтара Vita, che si candidò nella lista del partito "l'Unità" in Латгальском circoscrizione.

L'imputato ha detto che ha proposto di pagare 10 euro per gli elettori hanno scelto la lista numero 4 e hanno messo una croce accanto al cognome di una Vita. In questo modo ha corrotto tre cittadini — Giulio Cadavere, i Genitori, Веглиньша e un altro uomo. Dopo che gli elettori hanno dimostrato convenuto il restante newsletter, ha pagato 10 euro.

In precedenza, il partito del "Consenso" impugnato approvato CEC definitivi i risultati delle elezioni del 12 ° del Concilio, che richiede in tutto o in parte annullare l'esito del voto in Latgallia a causa di sospetti di corruzione degli elettori a favore Дзинтара Vita.

"È possibile acquistare i mandati, l'acquisto voci per "пятерочке" ai seggi elettorali, come ha fatto la francia. È possibile acquistare già pronti i mandati di alcuna юнкурсов, come ha fatto [Ue] Libertà", ha scritto il leader del "Consenso" Ushakov nel suo profilo su Facebook.